La Pregrafia sulle schede

La Pregrafia sulle schede

Passata la prima fase di “attività” pratiche sulla pregrafia, con miei bambini abbiamo iniziato le tanto attese “schede“ di pregrafia. Era tanto che aspettavano di aprire il loro folder. Ogni giorno mi chiedevano quando lo avremmo usato, per loro era uno strumento nuovo poiché sono stati sempre abituati a lavorare sui quadernoni o sui libri. Ho passato più di mese a ripetere sempre la stessa cosa: “aspettate bimbi quello lo useremo più avanti”.

Arrivato il tanto atteso giorno ero più emozionata io di loro, dovevo trovare le parole giuste per spiegare questa attività. Il mio obiettivo era quello di renderli autonomi nel seguire la consegna, nel tirar fuori le schede dal folder, nel completarle e nel riporle nel giusto ordine.

Devo confessarvi che è stato un lavoro molto impegnativo…ma dopo un mese ci siamo riusciti. 

I bambini sono in grado di gestirsi in totale autonomia.

L’attività si svolge in questo modo: distribuisco i folder, do la consegna dicendo: “bimbi fate 3 schede, riponetele e portatemi a far vedere il lavoro svolto”. Io mi metto da una parte a svolgere le mie schede, a preparare dei cartelloni, ecc.. Poi chi finisce può scegliere un gioco tra le “attività” di pregrafia (vedere articolo precedente per capire a cosa mi riferisco) e farla sul tappetino in totale relax.

Di seguito vi metterò delle immagini per capire meglio

Voglio che siano liberi di gestirsi poiché alle elementari dovranno far tutto da soli ed è bene che imparino già da ora.

Bhè! posso dirvi una cosa, quando il bambino si sente libero, rispettato e autonomo lavora con amore, impegno e serietà perché si sente grande e capace di fare da solo, la sua autostima si alza e scatta in lui la voglia d’impegnarsi.

Sarebbe stato per me molto più semplice consegnargli una scheda, fargliela fare e riporla da sola nello schedario ma sarebbe stato un lavoro freddo, fine a se stesso e poco costruttivo. In questo modo hanno imparato attraverso il fare ad essere precisi, ordinati, a rispettare il materiale, ad organizzare il lavoro, hanno aumentato l’autostima e creato il loro senso di autoefficacia.

FORZA BIMBI CONTINUATE COSI’ PRONTI PER ALTRE SCOPERTE INSIEME!!!