Cos’è la Psicologia?

Cos’è la Psicologia?

La Psicologia è una Scienza che studia le funzioni della psiche umana.

Essa non s’interessa né di essenza né di anima, queste sono materia di studio della filosofia e della Religione.

La sua attenzione ricade nell’analisi delle funzioni, delle attività e dei fenomeni umani sia osservabili in modo diretto (i comportamenti), che presupposti più interni (sogni, processi inconsci, ecc..).

La nascita della Psicologia come disciplina a se stante e non ancorata alla filosofia e alla biologia si deve a Wunt nel 1876. Lui creò all’interno del suo laboratorio degli esperimenti mediante il “metodo dell’introspezione”: i soggetti esaminati dovevano descrivere sensazioni ed emozioni in merito a degli stimoli che gli venivano sottoposti.

Partendo da questi esperimenti la Psicologia si è fatta largo tra le varie discipline occupando oggi un posto di rilievo, pari ad altre scienze, grazie al contributo di grandi personaggi amanti della materia (Freud, Jung, Kelly, Watson, Perls, Rogers, ecc..).

Ognuno, a suo modo, ha portato un contributo prezioso che è servito da aiuto per la ricerca e sperimentazione di teorie volte a migliorare la conoscenza della mente umana.